La giornata si aprirà con una passeggiata lungo una preziosa area naturalistica facente parte del Parco del Sile.

Ci accompagnerà una guida specializzata che ci farà conoscere la flora e fauna presente e ci illustrerà la storia delle architetture dei secoli passati e le diverse testimonianze storiche.

Il percorso lungo il Sile con partenza dalla Centrale elettrica di Silea e arrivo a Casier dove ci sarà ad aspettarvi il vostro Pullman.

Il percorso ha uno sviluppo di circa 6,5 km e le soste didattiche sono le seguenti:

La Centrale elettrica di Silea;

La diversione del Sile e il Sil Morto;

L’Ansa di Villapendola;

I laghetti Verdi;

Il Cimitero dei Burci;

Flora e fauna del Sile;

Le Ville storiche lungo il Sile;

L’ansa e l’abitato di Casier.

Proseguiremo poi verso Castelfranco avendo cura di scegliere strade particolarmente panoramiche e interessanti dove i veneziani seppero costruire Ville favolose, bonificando terreni e sperimentando colture diverse. Qui fu piantato il primo "granturco" (che in realtà fu portato da Cristoforo Colombo dopo la scoperta dell'America) trovando un terreno fertile adatto alla produzione intensiva, e fu proprio la famosissima 'polenta' a migliorare l'alimentazione della popolazione.

 

Arrivati a Castelfranco, la pausa pranzo sarà in un piacevolissimo locale “Ristorante ALL’ANTICO GIRONE” che si affaccia su una romantica piazzettina antica accanto alla torre della città. Qui, l'eleganza, i profumi del buon cibo e il prosecco di accoglienza... ci faranno trasalire!

E dopo aver mangiato, mangiato e ben bevuto... piena immersione nella Cultura!

Castelfranco ci appare all'improvviso come un piccolo gioiello il cui nucleo medioevale è raccolto all'interno delle sue mura merlate circondate da un fossato, rive erbose e alberi in fiore. A impreziosire il luogo, una sfilata di statue settecentesche che fan da corona a quella che rappresenta il suo cittadino più importante: Giorgione, il pittore che aprì la grande stagione della pittura veneta rinascimentale.

Entreremo nel cuore della città murata attraverso una delle porte che porta ancora i segni della storia, dallo stemma del Casato dei Carraresi al Leone di San Marco, per dirigerci poi dalla piazza e vicoletti circostanti verso le principali architetture: il Duomo, il Teatro Accademico, Il Monte di Pietà, la Casa di Giorgione, la Scuola di Musica.

Il Duomo, capolavoro di armonia di Francesco Maria Preti, architetto settecentesco che sulla base del modello palladiano della Chiesa veneziana del Redentore sviluppò i suoi studi prospettici e scenografici.Qui, nella Cappella Funeraria della nobile famiglia Costanzo, spicca la famosissima Pala d'Altare del Giorgione i cui elementi innovativi rispetto al colore, paesaggio e forme saranno da modello e punto di riferimento per il Rinascimento. Attigua vi è la Sacrestia che conserva preziosi affreschi del Veronese e una splendida Cena Sacra del Piazza. Durante la passeggiata lungo le mura avremo modo di ammirare le facciate dipinte dei palazzetti antichi, e i loggiati che circondano gli spazi dedicati alle fiere e mercati, fiorentissimi già dal 1200 quando Castelfranco era il centro di scambio di granaglie, ortaggi e bestiame e, nei secoli successivi, tappa obbligata per i commerci tra Venezia, la Germania e le Fiandre.

Si potrà sostare liberamente per breve tempo in quest'area commerciale dove non mancano bar e gelaterie; quindi, satolli e appagati da questa "immersione nelle preziose e ricche Terre di Venezia" ci avvieremo al ritorno verso le ore 18.

Programma

Ore 7.30 Partenza da Piazzale Roma.

Ore 8.30 Incontro con la guida naturalistica ambientale della provincia di Treviso a Silea e inizio del percorso lungo il Sile.

Ore 12.00 Partenza per Castelfranco.

Ore 13.00 Pranzo al “Ristorante ALL’ANTICO GIRONE”.

Ore 15.00 Visita alla città di Castelfranco.

Ore 18.00 Partenza per Venezia.

 

Il costo è di 58 € che comprende il pullman, il pranzo e la guida. Da liquidare in sede. Sono aperte le iscrizioni. Informazioni cell. 3383402268.